default_mobilelogo

01

L’avventura parte dall’Italia per raggiungere il Marocco, che attraverseremo con tappe necessarie ma anche interessanti e piacevoli.

 

Il benvenuto nel Paese del silenzio e del vento ci verrà dato da uno dei più importanti ecosistemi al Mondo: il Parc National du Banc D’Arguin.

Dopo eseserci goduti la natura incredibile del parco arriveremo nella capitale, dove pernotteremo in un 3 stelle...ma gli hotel 10000000000 di stelle saranno a partire dal giorno successivo, quando arriveremo sulle dune di Azoueiga, tra le piu' spettacolari di tutto il Sahara.

Sabbia e ancora sabbia poi la discesa da brividi di Tifujar per arrivare alla Vallée Blanche dove il nostro fratello di sabbia Yahya ci accoglierà con la sua famiglia.

Le oasi di Terjit e l’oasi Berbera ci faranno sentire come Tarzan, fortunamente senza coccodrilli... quelli sono piu' a sud!

Da un oued sabbioso vedremo poi comparire una delle regine delle sabbie, Chinguetti. Per gli abitanti della Mauritania la loro terra è ancora conosciuta come il Paese di Chinguetti, dove il sapere sgorga da ogni suo granello di sabbia che sta per sommergerla... Visiteremo la libreria ricca di manoscritti dal valore inestimabile e passeggeremo per l’affascinante città vecchia.

Dopo Chinguetti sarà la volta di Ouadane, la seconda antica città carovaniera della Mauritania, seguita poi da uno dei miti africani: Il Guel el Richat, detto l’occhio dell'Africa, un cratere meteoritico dal diametro di 40 km.

Una salita ed una discesa da brividi ci faranno poi giungere a El Beyed dove Yslim, uno dei grandi vecchi della Mauritania, ci accoglierà come fossimo un'unica grande famiglia.

Qui scopriremo incisioni rupestri, tombe preislamiche ed un museo unico al mondo di preistoria sahariana.

La visita ai fortini abbandonati di El Gallaouia ci farà immaginare di essere tornati ai tempi della legione straniera...e infine sogneremo con Ben Amira, il piu' grande monolite dell'emisfero settentrionale e il terzo al mondo, che con l’altro monolite Aicha racconta un’antica leggenda.

Aicha è famoso anche perché artisti da tutto il mondo hanno realizzato nella sua roccia sculture meravigliose. Ed è sempre qui tra i monoliti che incroceremo il treno piu' lungo del Mondo...

Salutiamo la Mauritania dove i nomadi ci hanno fatto sentire come a casa (...se non di più!) e ritorniamo in Marocco dove qualche giorno di relax a Essaouira e una visita di Marrakech cocluderanno il viaggio in modo straordinario.

 02

IL PROGRAMMA:

30 luglio – 31 luglio

Ritrovo al porto di Séte alle ore 15:00 del 30 luglio.

Partenza del traghetto per Tangeri prevista per le ore 20:00.

Pernottamento in traghetto per 2 notti.

1 agosto

Arrivo al porto di Tangeri previsto per le ore 16:00. In base alla tempistica necessaria allo sbrigo delle pratiche doganali decideremo il pernottamento tra Tangeri Assilah oppure scenderemo più a sud e pernotteremo al campeggio di Moulay Busselham.

Campeggio Moulay Busselham.

2 agosto

Trasferimento a Agadir.

Circa 650 km di trasferimento lungo ma utile per scorrevole, utilizzeremo la strada più veloce per velocizzare l’avvicinamento alla Mauritania.  Agadir è una moderna cittadina di mare apprezzata per la sua lunga spiaggia bianca e i comodi hotel.

Pernottamento in hotel a Agadir.

3 – 4 agosto

Agadir – Tarfaya - Daklha

1100 km di trasferimento per raggiungere il confine col Marocco del sud fino a Daklha, cittadina nel Grande Sud che sorge su una penisola, porto naturale e località rinomata per la pesca sportiva e il windsurf. Pernottamento in hotel a Tarfaya/Daklha.

5 agosto

Ingresso in Mauritania prima su asfalto poi attraverso una pista che ci porterà verso l’Oceano, al Parc National du Banc D’Arguin.

Il benvenuto nel paese del silenzio e del vento ci verrà dato da uno dei più importanti ecosistemi al Mondo: colonie di fenicotteri rosa, pellicani, aironi cenerini, gabbiani, granchi...senza dimenticare gli innumerevoli sciacalli presenti in zona. Grazie al fenomeno dell’upwelling gli alisei spingono al largo le acque di superficie, ma masse di acqua fredda ricchissime di sali minerali nutritivi salgono dalle profondità oceaniche ed il fitoplancton nutre e rende questo oceano il più pescoso al Mondo.

Notte in bivacco o sfruttando la struttura del campo tendato per sistemarci con le nostre tende.

6 agosto

Visita del parco, Patrimonio dell'Umanità. Correremo lungo la battigia ed anche noi, come lo scrittore Theodore Monod, ci chiederemo quale dei 2 oceani, se quello di sabbia o di onde ci rapirà.

Notte in bivacco o sfruttando la struttura del campo tendato per sistemarci con le nostre tende.

7 agosto

Trasferimento a Nouakchott, visita della capitale.

Pernottamento in hotel.

8 agosto

03

Giornata di deserto: dopo un trasferimento su asfalto imboccheremo la pista in direzione di Azoueiga, dove le dune sembrano un budino gigantesco e sono tra le più spettacolari di tutto il Sahara.

Campo sotto le stelle nel deserto.

9 agosto

Dune, sabbia e la discesa da brividi di Tifujar ci porteranno nella Vallee' Blanche di Aostane dove Yahya, un fratello di sabbia, ci accoglierà con la sua famiglia. Cena tipica locale, notte in bivacco.

10 agosto

Esplorazione delle meravigliose oasi di Meheret e di Terjit, dove potremmo rinfrescarci con un bagno rigenerante circondati da rocce rosse e alte palme che ci faranno sentire come Tarzan...fortunatamente senza coccodrilli, quelli sono più a sud!

Portarsi occhialini e costume da bagno.

Campo a Tungad, notte nel deserto.

11 agosto

Direttamente dalle dune arriveremo a Chinguetti, dove faremo una passeggiata nella città vecchia e visiteremo la libreria ricca di manoscritti dal valore inestimabile.

Potremmo inoltre ammirare la moschea col suo minareto della moschea decorato all'apice con uova di struzzo.

Serata con spettacolo e pernottamento in piccolo hotel.

 

04

12 agosto

Trasferimento a Ouadane, visita della città vecchia, patrimonio dell’umanità.

Fondata dai berberi, la città ed è stata per secoli un importante centro carovaniero e la zona antica si preserva ancora bene oggi.

Trasferimento a Augueidir, campo nel deserto sotto le stelle.

13 agosto

Giornata emozionante durante la quale attraverseremo il famoso cratere meteoritico Guelb el Richat, soprannominato l’occhio dell’Africa.

Una salita ed una discesa da brividi ci faranno finalmente giungere a El Beyedh dove Yslim, uno dei grandi vecchi della Mauritania, ci accoglierà come fossimo un'unica grande famiglia.

Notte a El Beyedh, dove allestiremo il campo che ci darà la possibilità di viaggiare più scarichi nei prossimi due giorni.

14 agosto

Giornata di valore storico e geologico: visiteremo splendide incisioni rupestri e antiche tombe preislamiche, scopriremo una sorgente ed esploreremo il paleosuolo, dove l’unica cosa che potremo prendere come ricordo sono le nostre fotografie.

Un museo di preistoria sahariana unico al mondo, creato dallo stesso Yslim insieme a Monod, ci faranno immergere nel Sahara quello con la S maiuscola. Campo a El Beyedh.

15 agosto

Trasferimento su bellissima pista con importanti incisioni rupestri, le più belle della Mauritania, fino a a El Ghallaouiya dove visiteremo due fortini abbandonati che ci faranno immaginare di essere tornati ai tempi della legione straniera. Campo a El Beyedh.

05

16 agosto

Attraverseremo un grande lago salato su pista fino Ben Amira il terzo monolite più grande al Mondo dopo Uluru e Mount Augustus, entrambi in Australia. La pista lungo la ferrovia mauritana famosa per il suo treno più lungo al Mondo, con 3 locomotori che trainano vagoni per 3 km, ci porterà all’altro grande monolite, Aicha, dove artisti da tutto il mondo hanno creato sculture di roccia trasformando la montagna in un museo a cielo aperto. Questo perché una leggenda narra che un tempo i due monoliti formassero un unico blocco, poi al momento del loro divorzio l'uomo, Ben Amira, se ne sarebbe andato con i due figli e Aicha avrebbe portato con sé la sua serva (i tre rappresentati da piccoli blocchi di pietra accanto ai monoliti). Nel 1999 venti artisti di varie nazionalità si sono ritrovati ai piedi del monolito di Aicha per esprimersi prendendo come spunto la leggenda e creando opere con mea centrale la pace.

Campo all’ombra di uno dei grandi monoliti.

17 agosto

Da Ben Amira arriveremo alla frontiera con il Marocco e lasceremo la Mauritania.

Ci dirigeremo fino a Daklha con arrivo in hotel.

Pernottamento in hotel a Daklha.

18 agosto

Trasferimento d Daklha a Akhfenir, circa 700 km. 

Pernottamento in hotel.

19 agosto

Trasferimento a Essaouira, circa 600 km. Arriveremo nel pomeriggio una volta sistemati in hotel sarà possibile visitare la medina con una bella passeggiata.

Cena di pesce e pernottamento in hotel.

 06 1

20 agosto

Visita di Essaouira, pranzo nella piazza presso i banchini dei pescatori, visita della medina.
Rientro in hotel, relax nella cittadina e in spiaggia, possibilità di fare trekking a piedi o a cavallo, escursioni su quad o dromedario (attività extra programma). Pernottamento in hotel.

21 agosto

Essaouira - Marrakech, trasferimento di 160 km circa.

Arrivo in mattinata sistemazione in campeggio e relax in piscina.

Cena nella celebre Piazza Djema el-Fna di Marrakech. Pernottamento in campeggio.

22 agosto

La mattina visita della medina di Marrakech con la nostra guida locale.

Rientro in campeggio e trasferimento verso nord nel primo pomeriggio.

Trasferimento al Porto di Tangeri med, imbarco per Genova.

Partenza della Nave prevista per le ore 23:00.  Pernottamento in traghetto.

07

23 – 24 agosto

Navigazione verso Genova con pernottamento in traghetto.

Arrivo a Genova previsto per le ore 7:00 di mattina del 24 agosto.

ISCRIZIONI:

Quote valide per un minimo di 10 equipaggi

Iscrizione pilota: € 1900,00

Iscrizione passeggero: € 1500,00

Iscrizione bambino fino a 4 anni: GRATIS

Pacchetto famiglia: preventivo in base al nucleo familiare e all’età dei ragazzi

Passeggeri veicoli organizzazione: preventivo su richiesta

Formula Fy&Drive: preventivo in base alla disponibilità dei voli per la Mauritania + noleggio auto.

Preventivi o altre richieste via email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LA QUOTA COMPRENDE: (valida per un minimo di 10 equipaggi)

08

  • Pernottamenti in Hotel & Riad
  • Pernottamenti in Campeggio
  • Cene in hotel, ristoranti o sotto le stelle come da programma
  • Aperitivi sotto le stelle per i giorni in cui è previsto il pernottamento in bivacco
  • Tutte le colazioni
  • Tutte le visite incluse nel programma
  • Guida parlante Italiano a Marrakech
  • 2 accompagnatori italiani al seguito
  • 2 veicoli di assistenza
  • Guida locale con possibilità di gustare cucina tipica
  • Utilizzo completamente gratuito del telefono satellitare in caso di emergenza.
  • Visto per la Mauritania (in frontiera)
  • Assistenza alla frontiera in porto
  • Assicurazione sanitaria
  • Per i soli passeggeri veicoli organizzazione sono compresi anche i pranzi, dove previsti a bivacco, e acqua minerale. Gli equipaggi si dovranno organizzare in maniera autonoma per il pranzo.
  • Tavoli, sedie, piatti, bicchieri e posate solo per i passeggeri veicoli organizzazione

La cucina fornirà:

COLAZIONE con the, caffè, cappuccino, biscotti, fette biscottate, torte e crostate, marmellata, nutella, miele.

APERITIVO sempre diverso e abbondante (affettati, formaggi, sottolio, sottaceti, verdure grigliate

CENA un piatto caldo (pasta oppure risotto) e Dolce con Amaro e Grappa.
Il servizio cucina viene erogato per i giorni in cui effettivamente si seguono i veicoli dell’organizzazione. In caso di andata o ritorno in modo autonomo, totale o parziale, ogni equipaggio dovrà provvedere a sé stesso.

 09

Supplemento singola - eventuali richieste di singole sono extra-quota e sono da valutare al momento perché non tutti gli alloggi le hanno disponibili.

 LA QUOTA NON COMPRENDE

Tutto quanto non espressamente indicato nei precedenti paragrafi ed in particolare:

  • Traghetto
  • Pranzi
  • Tutti i tipi di bevande
  • Pasti in traghetto (su richiesta possibile prenotarli in anticipo con prezzo favorevole)
  • Carburante mezzo proprio e pedaggi autostradali
  • Biglietti di ingresso a musei, parchi naturali, attività extra, non previsti nel programma
  • Manutenzione ordinaria e ricambi dei vostri veicoli
  • Carte verde obbligatoria (in mancanza si stipula in frontiera)
  • Tavoli, sedie, piatti, bicchieri e posate per i veicoli 4x4 NON saranno forniti
  • Tutti i pernottamenti e i pasti nei due trasferimenti di andata e ritorno per e da il porto di partenza e di arrivo (vale anche per i passeggeri organizzazione)
  • Transfer dei passeggeri da e per aeroporto

 

TRAGHETTO: Il traghetto sarà quotato al momento della prenotazione. Il costo varierà in base alla tipologia di cabina, dimensioni del veicolo e alla velocità di prenotazione dei posti.

AEREO: Il volo sarà quotato al momento della prenotazione. Il costo varierà in base alla città di partenza/arrivo e alla velocità di prenotazione dei posti.

10

Nota: i servizi erogati sono calcolati per un minimo di 10 equipaggi.

Se il viaggio verrà confermato con un numero minore di partecipanti l'organizzazione si riserva di modificare o eliminare qualche servizio senza snaturare lo spirito del viaggio.

Eventuali modifiche verranno comunicate mezzo mail agli iscritti.